Michael Haverkamp / Köln                             Beschreibung: thengl_flag      Beschreibung: germ_flag    Beschreibung: RFlag.jpg

 

Visualizzazione della musica

 

 

Beschreibung: Perotin Viderunt Omnes

 

Un’immagine essenziale del brano “viderunt omnes” di Pérotin,

capace di chiarire il carattere architettonico di questa prima

musica polifonica, quindi giustamente classificato come

“Notre-Dame-Stil”.

 

Beschreibung: Tallis Spem in Alium

 

“Spem in Alium” di Thomas Tallis illustra l’impressione esuberante

della struttura polifonica rinascimentale. Il brano è composto

sotto forma di mottetto a 40 voci (!) con parti dove la struttura

polifonica si dissolve in pura armonia rotta solo da brevi

frammenti melodici. I colori e le forme intuitivi sono rappresentati

così come sono stati percepiti, non sono quindi dovuti a

considerazioni di tipo estetico.

 

Beschreibung: Ligeti Poeme symphonique

 

Il “poème symphonique” di György Ligeti è dato dal suono di

100 metronomi meccanici che battono il tempo tutti secondo

un ritmo diverso; partiti in modo più o meno simultaneo sfumano

gradualmente. L’insieme dei battiti cambia a più riprese,

trasformandosi da rumore casuale e amorfo in flusso armonico.

Tale andamento è evidenziato dal grafico costruito usando

16 gruppi di linee verticali poste a distanze tra loro diverse,

all’apparenza di altezza diversa. La sovrapposizione tra i

diversi gruppi di linee verticali produce una struttura che

si semplifica procedendo da sinistra verso destra, dai rumori

casuali e amorfi verso ritmi sempre più semplificati.

 

Beschreibung: Ligeti Lontano

 

L’immagine relativa al brano “Lontano” di György Ligeti evidenzia

la riduzione delle strutture complesse e micropolifoniche fino a

raggiungere un quadro caratterizzato da diverse texture e

somigliante a un paesaggio.

 

Beschreibung: Arnold Schönberg Farben

 

La composizione “Farben” di Arnold Schönberg, terzo dei

“Cinque pezzi per orchestra” op. 16 è tipico del puntinismo

musicale per la sua analogia con i quadri impressionisti

(v. Georges Seurat). Tale visualizzazione è il risultato di una

trasformazione fisico-matematica ad opera di un software

per l’analisi del suono (HEAD acoustics: Artemis). A sorpresa,

l’immagine mostra chiaramente il puntinismo prima solo descritto

in modo intuitivo.

 

Beschreibung: Penderecki Glissando

 

Un glissando orchestrale dalla “Sinfonia n. 1” di Krzysztof

Penderecki. Secondo la Scala Shepard il calare progressivo

dell’altezza dei toni crea l’illusione di un crescendo continuo.

La trasformazione ad opera del software per l’analisi del suono

tiene conto del tempo (in orizzontale, da sinistra verso destra),

dell’altezza del tono (in verticale) e della pressione acustica

(gamma dei colori).

                                                           

                                                         traduzione di Barbara Wiel Marin

 

 Homepage